O Thiasos Teatro Natura

  • Residenza artistica di Sista Bramini e Sara Galassini
  • DAL 14 AL 30 MAGGIO | MASSERIA TORRENOVA | NARDÒ (LE)
  • Residenza artistica di Sista Bramini e Sara Galassini sulla novella orientale di Marguerite Yourcenar "Come Wang-Fô fu salvato" attraverso l'incontro artistico con il luogo: il Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio. È prevista una dimostrazione finale

    Luogo: Masseria Torre Nova, Parco Naturale Regionale Porto Selvaggio, Nardò (LE) 
    Dimostrazione: 30 maggio 2024 | orario in via di definizione

    Per aggiornamenti e informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Ginevra: +39 320 8949518 | Vittoria: +39 389 7983629 | www.terrammareteatro.it

sistabramini_saragalassini_teatronatura_othiasos

DAL 14 AL 30 MAGGIO 2024 | Masseria Torrenova | Nardò (LE)

I tempi in cui le parole e i suoni erano immagini erano forse i più felici

Residenza artistica di Sista Bramini e Sara Galassini | su Come Wang-Fô fu salvato di Marguerite Yourcenar
Il vecchio pittore Wang Fo camminando lungo le strade della Cina con il suo fedele discepolo Ling, ne dipinge i molteplici paesaggi animati da viventi umani e non umani. Giunto nella città imperiale, viene arrestato dalle guardie dell’imperatore per essere giustiziato. Com’è potuto accadere che la sua pittura sublime si sia trasformata in un imperdonabile delitto? Nello spettacolo l’arte del narrare storie, paesaggi e personaggi di Sista Bramini si fonde con la poesia pittorica di Wang fo, e la musica di Sara Galassini, creata con una molteplicità di strumenti dalle sonorità orientali e fiabesche, contribuisce a generare l’atmosfera emotiva e misteriosa di questo racconto sapienziale il cui cuore scabroso si trova nell’inconciliabile relazione tra l’Arte e il Potere. Nell’inscindibile rapporto umano e creativo tra il maestro artista e il suo discepolo riecheggia quello tra la narratrice e la musicista che l’accompagna, e i presenti paesaggi naturali incontrati dalle performer si fondono con quelli evocati dai dipinti di Wang Fo trasfigurati nella poesia narrativa della Yourcenar.

Immagine: pittura di Ma Yuan, XII-XIII secolo 

Website by Digitest.net