O Thiasos Teatro Natura

  • Ciclo di laboratori residenziali di TeatroNatura®
  • Marzo, Aprile-Maggio, Luglio 2022 - Selva Santa Fiora (Grosseto)
  • Condotti da 
    SISTA BRAMINI e CAMILLA DELL'AGNOLA
    con la collaborazione di Magda Saba
     
    DATE 
    17-20 Marzo
    28 Aprile- 1 Maggio
    4 -10 Luglio
     
    INFO E PRENOTAZIONI
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    3334400868 

    Cosa accende la fiamma della nostra attenzione e tiene vivo in noi l’interesse, il gusto per la vita e per le relazioni di cui è intessuta?

Ciclo di laboratori residenziali di TeatroNatura®

Marzo, Aprile-Maggio, Luglio 2022 - Selva Santa Fiora (Grosseto). Condotti da Sista Bramini e Camilla Dell'Agnola 

SACRO FUOCO è uno dei progetti con cui O Thiasos TeatroNatura® celebra i suoi 30 anni di ricerca. Si articolerà, per tutto il 2022, in sessioni formative residenziali nella natura e, dopo una fase di creazione e strutturazione teatrale, con incontri performativi itineranti in paesaggi naturali e culturali adatti alla proposta.
L'appello è rivolto a chi si dedica alla pratica teatrale e vuole approfondire il TeatroNatura e a chiunque sia interessato a nutrire il proprio rapporto con la Natura con gli strumenti dell'arte dal vivo: movimento, danza, canto, musica, parola poetica, racconto orale, in ascolto dell'ambiente e degli altri esseri che lo abitano. Con questa pratica possiamo trascendere l'irrimediabilità della storia, lavorare alla conversione ecologica della nostra coscienza e ritrovare quel calore dell'azione poetica in grado di contagiare e rianimare una comunità malata, distratta e diffidente. 
 
SACRO FUOCO. Il suo compito è tenere acceso il fuoco della visione della vita.
 
SACRO FUOCO riguarda la fonte rituale del teatro stesso dove la separazione tra contemplazione e azione non esiste perchè l'azione del/della performer, canale e testimone di ciò che accade, si sprigiona dalla contemplazione e in essa ritorna. 
"La veglia al fuoco è un'inversione di rotta del tempo quotidiano, l'entrata nel tempio, nel rito; è l'ingresso nella porta che ci riconduce a noi stesse/i nel cerchio di un pulsare comune." 
Nello Spazio protetto di Podere Natura immerso nei boschi dell'Amiata e sulle rive del Fiora, con le pratiche messe a punto in 30 anni di ricerca da Sista Bramini, Camilla Dell'Agnola e la collaborazione di Magda Saba, partiamo per una spedizione teatrale, un'avventura creativa che ci connetta alle voci antiche dimenticate, a un'autenticità espressiva, individuale e corale. Nella fase formativa è possibile partecipare ad uno o piu' laboratori.
 
Foto di Francesco Galli

Website by Digitest.net